Archivi del mese: maggio 2012

What ya gonna do? / Cosa farai?

Una canzone degli Hinder, gruppo rock americano poco conosciuto in Italia.
Non tutti i rocker dimenticano di avere una coscienza fino al compimento dei cinquant’anni, quando si rendono conto di non poter sfuggire alla vecchiaia. No, ce ne sono alcuni che si rendono subito conto delle cazzate che fanno, ci scrivono sopra una canzone e poi continuano imperterriti fino a trovare l’ Illuminazione. Enjoy!

I’m living life with no regrets
They’re on their way, but ain’t here yet
I just left Las Vegas in bad, bad shape
I only call home if I get the chance
Every other night a new romance
Wake up just in time to miss the day

Vivo la vita senza rimpianti
Anche se comincio a pensarci
Sono appena partito da Las Vegas in cattiva forma
Chiamo a casa solo se mi capita
Una notte sì e una no ho una nuova fiamma
Mi sveglio in tempo per vedere la giornata finire

And now I’m talking to the man in the mirror
And I think I heard him say

What you gonna do when the whiskey ain’t workin’ no more?
Life don’t feel like before
What you gonna do?
What you gonna do when the ride ain’t comin’ no more?
Nobody’s beatin’ down your door
What you gonna do?

E adesso parlo all’uomo nello specchio
E mi sembra di sentirlo dire

Cosa farai quando il whiskey non funzionerà più?
La vita non sembrerà più come prima
Cosa farai?
Cosa farai quando l’auto non arriverà più?
Nessuno cerca di entrare a tutti i costi
Cosa farai?

And time’s too cold, I’m down these streets
I’m high enough to make-believe
That I ain’t ever gonna hit the ground
The one that got away from me
Every now and then she calls to see
If I’m alive or plan to settle down

Il tempo è  troppo freddo e percorro queste strade
Sono abbastanza ubriaco per credere
Che non sbatterò mai il culo a terra
Quella persona che mi ha lasciato
Ogni tanto lei mi chiama per vedere
Se sono vivo o se intendo mettere radici

Well I called her drunk last night
And I think I heard her say

What you gonna do when the whiskey ain’t workin’ no more?
Life don’t feel like before
What you gonna do?
What you gonna do when the ride ain’t comin’ no more?
Nobody’s beatin’ down your door
What you gonna do?

Beh, l’ho chiamata da ubriaco ieri notte
E mi sembra di averla sentita dire

Cosa farai quando il whiskey non funzionerà più?
La vita non sembrerà più come prima
Cosa farai?
Cosa farai quando l’auto non arriverà più?
Nessuno cerca di entrare a tutti i costi
Cosa farai?

Well I can’t sleep
And I can’t hide
Because the voices in my head are gettin’ louder
Gettin’ louder every night

I’m livin’ life with no regrets
They’re on their way, but ain’t here yet…

What you gonna do when the whiskey ain’t workin’ no more?
Life don’t feel like before
What you gonna do?
What you gonna do when the ride ain’t comin’ no more?
Nobody’s beatin’ down your door
What you gonna do?

Beh non riesco a dormire
Non posso nascondermi
Perché le voci dentro la mia testa si fanno più insistenti
Più insistenti ogni notte

Vivo la vita senza rimpianti
Anche se comincio a pensarci

Cosa farai quando il whiskey non funzionerà più?
La vita non sembrerà più come prima
Cosa farai?
Cosa farai quando l’auto non arriverà più?
Nessuno cerca di entrare a tutti i costi
Cosa farai?

__________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “What ya gonna do” degli Hinder. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Hinder’s song “What ya gonna do”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , | Lascia un commento

Hush / Shhhh

Non c’è bisogno di presentazioni… Hush… Deep Purple.

Nananananana Nananananana

I got a certan little girl, she’s on my mind
No doubt about it, she looks so fine
She’s the best girl that I ever had
Sometimes she’s gonna make me feel so bad

Nananananana Nananananana

Hush, hush
I thought I heard her calling my name now
Hush, hush
She broke my heart but I love her just the same now
Hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
I need her loving and I’m not to blame now

(Love, love) They got it early in the morning
(Love, love) They got it late in the evening
(Love, love) Well, I want that, need it
(Love, love) Oh, I gotta gotta have it

She’s got loving like quicksand
Only took one touch of her hand
To blow my mind and I’m in so deep
That I can’t eat and I can’t sleep

Nananananana Nananananana

Listen, hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
She broke my heart but I love her just the same now
Hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
I need her loving and I’m not to blame now

(Love, love) They got it early in the morning
(Love, love) They got it late in the evening
(Love, love) Well, I want that, need it
(Love, love) Oh, I gotta gotta have it

Nananananana Nananananana
Nananananana

Nananananana Nananananana

Ho una certa ragazza che mi frulla in testa
Non c’è dubbio, è bellissima
È la migliore ragazza che io abbia mai avuto
Certe volte mi fa proprio sentire cattivo

Nananananana Nananananana

Shhh, shhh
Mi sembra averla sentito chiamarmi, adesso
Shhh, shhh
Mi ha spezzato il cuore, ma l’amo lo stesso ora
Shhh, shhh
Mi sembra averla sentito chiamarmi, adesso
Shhh, shhh
Ho bisogno che mi ami e non posso essere basimato

(Amore, amore) Lo fanno di mattina presto
(Amore, amore) Lo fanno la sera tardi
(Amore, amore) Beh, lo voglio, ne ho bisogno
(Amore, amore) Oh devo devo averlo

Il suo amore è come le sabbie mobili
È bastato solo un tocco della sua mano
Per sconvolgermi e adesso non ho scampo
Non riesco a magiare, non riesco a dormire

Nananananana Nananananana

Shhh, shhh
Mi sembra averla sentito chiamarmi, adesso
Shhh, shhh
Mi ha spezzato il cuore, ma l’amo lo stesso ora
Shhh, shhh
Mi sembra averla sentito chiamarmi, adesso
Shhh, shhh
Ho bisogno che mi ami e non posso essere basimato

(Amore, amore) Lo fanno di mattina presto
(Amore, amore) Lo fanno la sera tardi
(Amore, amore) Beh, lo voglio, ne ho bisogno
(Amore, amore) Oh devo devo averlo

Nananananana Nananananana
Nananananana

__________________________

Originale di Billy Joe Royal

Curiosità (in inglese) e di Wikipedia.it

Cover dei Gotthard
__________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Hush”, nella versione dei Deep Purple. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Deep Purple’s version of “Hush”, originally sung by billy Joe Royal. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , | 1 commento

Comfortably Numb / Tranquillamente Intorpidito

Una delle mie canzoni preferite dei Pink Floyd, finalmente! Spero che così qualcuno in più capirà di che cosa parla… La mia interpretazione è che Waters racconti un episodio del backstage di un concerto: il musicista non si sente bene (droga? secondo me sì), così chiamano un medico che gli dà degli anti-dolorifici, che però finiscono per provocare allucinazioni.

Se solo ci fossi stata, negli anni ’70, non mi sarei persa i loro concerti spettacolari…

Hello, is there anybody out there?
Just nod if you can hear me
Is there anyone at home?
Come on now
I hear you’re feeling down
Well, I can ease your pain
Get you on your feet again
Relax, I’ll need some information first
Just the basic facts
Can you show me where it hurts?

There is no pain you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can’t hear what you’re saying
When I was a child I had a fever
My hands felt just like two balloons
Now I’ve got that feeling once again
I can’t explain, you would not understand
This is not how I am
I have become comfortably numb

I have become comfortably numb

O.K., just a little pin prick
There’ll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick
Can you stand up?
I do believe it’s working, good
That’ll keep you going through the show
Come on it’s time to go

There is no pain you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can’t hear what you’re saying
When I was a child I caught a fleeting glimpse
Out of the corner of my eye
I turned to look but it was gone
I cannot put my finger on it now
The child is grown, the dream is gone
And I have become comfortably numb

Ehilà, c’è qualcuno là?
Fai un cenno se mi senti
C’è qualcuno a casa?
Dai adesso
Mi hanno detto che ti senti un po’ giù
Beh, io posso lenire il dolore
Posso rimetterti in piedi
Rilassati, prima ho bisogno di alcune informazioni
Alcuni fatti basilari
Puoi mostrarmi dove ti fa male?

Non c’è dolore che tu senta svanire
Il vapore di una nave lontana nell’orizzonte
Ne stai venendo fuori ad ondate
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire ciò che dici
Quando ero bambino mi era venuta la febbre
Mi sentivo le mani come due palloncini
E adesso mi sento di nuovo così
Non posso spiegarti, non capiresti
Questo è ciò che sono
Sono diventato tranquillamente intorpidito

Sono diventato tranquillamente intorpidito

Ok, adesso faremo solo una punturina
Non urlerai più aaaaaaaah!
Ma potrebbe venirti un po’ di nausea
Riesci a stare in piedi?
Penso che stia funzionando, bene
Riuscirai a finire lo spettacolo
Forza, è ora di andare

Non c’è dolore che tu senta svanire
Il vapore di una nave lontana nell’orizzonte
Ne stai venendo fuori ad ondate
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire ciò che dici
Quando ero bambino diedi un’occhiata di sfuggita
Fuori dall’angolo del mio occhio
Mi girai per guardare, ma se n’era andato
Adesso non riesco a ricordarlo
Il bambino è cresciuto, il sogno è svanito
Sono diventato tranquillamente intorpidito

_______________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Comfortably numb” dei Pink Floyd, testo di Roger Waters, musica e melodia di David Gilmour. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Pink Floyd’s song “Comfortably numb”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , | 2 commenti

The Pretender / Il falso

Keep you in the dark
You know they all pretend
Keep you in the dark
And so it all began

Send in your skeletons
Sing as their bones go marching in again
The need you buried deep
The secrets that you keep are ever ready
Are you ready?
I’m finished making sense
Done pleading ignorance
That whole defense

Spinning infinity, boy
The wheel is spinning me
It’s never-ending, never-ending
Same old story

What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?
What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?

In time or so I’m told
I’m just another soul for sale, oh well
The page is out of print
We are not permanent
We’re temporary, temporary
Same old story

What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?
What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?

I’m the voice inside your head
You refuse to hear
I’m the face that you have to face
Mirrored in your stare
I’m what’s left, I’m what’s right
I’m the enemy
I’m the hand that will take you down
Bring you to your knees

So who are you?
Yeah, who are you?
Yeah, who are you?
Yeah, who are you?

Keep you in the dark
You know they all pretend

What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?
What if I say I’m not like the others?
What if I say I’m not just another one of your plays?
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?
What if I say I’m not like the others?
(Keep you in the dark)
What if I say I’m not just another one of your plays?
(You know they all… pretend)
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?
What if I say I’m not like the others?
(Keep you in the dark)
What if I say I’m not just another one of your plays?
(You know they all… pretend)
You’re the pretender
What if I say I will never surrender?

So who are you?
Yeah, who are you?
Yeah, who are you?

Ti tengono all’oscuro
Sai, fingono tutti
Ti tengono all’oscuro
E così tutto iniziò

Manda avanti i tuoi scheletri
Canta mentre le loro ossa marciano di nuovo
Il bisogno cha hai sepolto in profondità
I segreti che mantieni sono sempre pronti
Sei pronto?
Ho smesso di cercare il senso
Smesso di supplicare l’ignoranza
Tutta quella difesa

Piroettante infinito, ragazzo
La ruota gira me
Non finisce mai, non finisce mai
Sempre la stessa storia

Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?
Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?

Col tempo, o così mi dicono
Sono solo un’altra anima in vendita, oh beh
La pagina non viene più stampata
Non saremo qui permanetemente
Siamo di passaggio, di passaggio
Sempre la stessa storia

Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?
Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?

Sono la voce dentro la tua testa
Che ti rifiuti di ascoltare
Sono la faccia che devi affrontare
Riflessa nel tuo sguardo
Sono ciò che è rimasto, ciò che è giusto
Sono il nemico
Sono le mani che ti butteranno giù
Ti metteranno in ginocchio

Allora tu chi sei?
Sì tu chi sei?
Sì tu chi sei?
Sì tu chi sei?

Ti tengono all’oscuro
Sai, fingono tutti

Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?
Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?
Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
(Ti tengono all’oscuro)
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
(Sai, fingono tutti)
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?
Cosa succede se dico che non sono come gli altri?
(Ti tengono all’oscuro)
Cosa succede se dico che non sono uno dei tuoi giochetti?
(Sai, fingono tutti)
Tu sei il falso
Cosa succede se dico che non mi arrenderò mai?

Allora tu chi sei?
Sì tu chi sei?
Sì tu chi sei?

____________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “The Pretender” dei Foo Fighters. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Foo Fighters’s song “The Pretender”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , | Lascia un commento

Family Portrait / Foto di famiglia

Un salto nel passato… P!nk, nel 2001, l’album Misundaztood — la prima volta che sentii nominare Britney Spears. Solo un paio d’anni dopo finalmente capii chi era e mi resi conto del perché del testo della canzone in cui era citata. (Povera P!nk) Comunque questa è una canzone diversa e decisamente adatta a chi si trova in questa situazione e cerca rifugio nella musica.

Jumping back in the past… P!nk – 2001 – “Misundaztood” album. The first time I heard about Britney Spears. Anyway, this is a different song from that one and it’s definitely a good track to listen to if you’re in that kind of situation and you’re seeking shelter through music. Enjoy!

Family Portrait audio

Momma please stop crying, I can’t stand the sound
Your pain is painful and it’s tearing me down
I hear glasses breaking as I sit up in my bed
I told dad you didn’t mean those nasty things you said

Mamma, per favore smetti di piangere, non sopporto di sentirti
Il tuo dolore è doloroso per me e mi sta logorando
Sento bicchieri infrangersi mentre mi alzo dal letto
Ho detto a papà che non volevi davvero dire quelle brutte cose

You fight about money, about me and my brother
At this I come home to, this is my shelter
It ain’t easy growing up in World War III
Never knowing what love could be, you’ll see
I don’t want love to destroy me like it has done my family

Litigate sui soldi, su me e mio fratello
Questo è ciò che trovo a casa quando torno, questo è il mio rifugio
Non è facile crescere in mezzo alla Terza Guerra Mondiale
Non sapendo mai cosa potrebbe succedere, capisci
Non voglio che l’amore mi distrugga come ha fatto con la mia famiglia

Can we work it out? (Can we?) Can we be a family? (Can we?)
I promise I’ll be better (I promise), mommy I’ll do anything (I’ll do anything)
Can we work it out? Can we be a family?
I promise I’ll be better, daddy please don’t leave

Possiamo trovare una soluzione? (Possiamo?) Possiamo essere una famiglia? (Possiamo?)
Prometto che sarò più brava (Prometto), mamma farò qualsiasi cosa (Qualsiasi cosa)
Possiamo trovare una soluzione? Possiamo essere una famiglia?
Prometto che sarò più brava, papà non andartene per favore

Daddy please stop yelling (stop), I can’t stand the sound (can’t stand the sound)
Make mama stop crying, ‘cause I need you around
My mama she loves you, no matter what she says – it’s true
I know that she hurt you, but remember I love you too

Papà, per favore smetti di urlare (smetti), non posso sentirti (non ce la faccio)
Fai smettere di piangere la mamma, perché ho bisogno che tu sia qui
La mamma ti ama, non importa quel che dice: è vero
So che ti ha ferito, ma ricordati che ti voglio bene anch’io

I ran away today, ran from the noise, ran away (ran away)
Don’t wanna go back to that place, but don’t have no choice, no way
It ain’t easy growing up in World War III
Never knowing what love could be, well I’ve seen
I don’t want love to destroy me like it did my family

Oggi sono scappata via, scappata dal rumore, scappata via (scappata via)
Non voglio ritornare in quel luogo, ma non ho scelta, proprio no
Non è facile crescere in mezzo alla Terza Guerra Mondiale
Non sapendo mai cosa potrebbe succedere, capisci
Non voglio che l’amore mi distrugga come ha fatto con la mia famiglia

Can we work it out? (Can we work it out?) Can we be a family?
I promise I’ll be better (I promise I’ll), mommy I’ll do anything (do anything to keep you)
Can we work it out? Can we be a family?
I promise I’ll be better (I promise, I promise), daddy please don’t leave

Possiamo trovare una soluzione? (Possiamo?) Possiamo essere una famiglia?
Prometto che sarò più brava (Prometto che), mamma farò qualsiasi cosa (Qualsiasi cosa per stare con te)
Possiamo trovare una soluzione? Possiamo essere una famiglia?
Prometto che sarò più brava (Lo giuro, lo giuro), papà non andartene per favore

In our family portrait we look pretty happy
Let’s play pretend, let’s act like it comes naturally
I don’t wanna have to split the holidays
I don’t want two addresses
I don’t want a step-brother anyways
And I don’t want my mom to have to change her last name…

Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici
Facciamo finta che tutto venga naturale
Non voglio fare dividere le vacanze
Non voglio due indirizzi
Non voglio nemmeno un fratellastro
E non voglio che mia mamma debba cambiare cognome…

(In our family portrait we look pretty happy)
(We look pretty normal, let’s go back to that)
(In our family portrait we look pretty happy)
(Let’s play pretend, act like it goes naturally)

(Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici)
(Sembriamo abbastanza normali, torniamo a quello)
(Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici)
(Facciamo finta che tutto venga naturale)

(Can we work it out?) In our family portrait we look pretty happy (Can we be a family?)
(I promise I’ll be better) We look pretty normal, let’s go back to that (Mommy I’ll do anything)
(Can we work it out?) In our family portrait we look pretty happy (Can we be a family?)
Let’s play pretend, oh let’s go back, oh let’s go back to that (act and like it comes so naturally)
(In our family portrait we look pretty happy)
(We look pretty normal, let’s go back to that)

(Possiamo trovare una soluzione?) Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici (Possiamo essere una famiglia?)
(Prometto che sarò più brava) Sembriamo abbastanza normali, torniamo a quello (Mamma farò qualsiasi cosa)
(Possiamo trovare una soluzione?) Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici (Possiamo essere una famiglia?)
Facciamo finta, oh torniamo indietro, oh torniamo a quello (finta che tutto venga naturale)
(Nella nostra foto di famiglia sembriamo abbastanza felici)
(Sembriamo abbastanza normali, torniamo a quello)

(Daddy don’t leave, daddy don’t leave)
(Daddy don’t leave, daddy don’t leave) Daddy don’t leave, daddy don’t leave
Daddy don’t leave, turn around please
Remember that the night you left, you took my shining star?
Daddy don’t leave, daddy don’t leave
Daddy don’t leave (Don’t leave us here alone)

(Papà non andartene, papà non andartene)
(Papà non andartene, papà non andartene) Papà non andartene, papà non andartene
Papà non andartene, ti prego torna indietro
Ricordi quella notte che te ne sei andato, hai portato via la mia stella brillante?
Papà non andartene, papà non andartene
Papà non andartene (Non lasciarci qui da soli)

Mom will be nicer
I’ll be so much better
I’ll tell my brother
Oh, I won’t spill the milk at dinner
I’ll be so much better
I’ll do everything right
I’ll be your little girl forever
I’ll go to sleep at night
Ooohhh…

La mamma sarà più gentile
Io sarò più brava
Dirò a mio fratello
Oh, non rovescerò il latte a cena
Sarò più brava
Sarò la tua piccolina per sempre
Andrò a letto la notte
Ooooh…

________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Faimily Portrait” di P!nk. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to P!nk’s song “Family Portrait”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.