Archivi del mese: febbraio 2012

Drops of Jupiter / Goccie di Giove

Now that she’s back in the atmosphere
With drops of Jupiter in her hair
She acts like summer and walks like rain
Reminds me that there’s time to change
Since the return from her stay on the Moon
She listens like spring and she talks like June

Adesso che è tornata nell’atmosfera
Con gocce di Giove tra i capelli
Si comporta come l’estate e cammina come la pioggia
Mi ricorda che c’è tempo per cambiare
Da quando è tornata dal suo viaggio nella Luna
Ascolta come la primavera e parla come giugno

But tell me, did you sail across the Sun?
Did you make it to the Milky Way
To see the lights all faded
And that heaven is overrated?

Tell me, did you fall for a shooting star?
One without a permanent scar
And then you missed me
While you were looking for yourself out there?

Ma dimmi, hai navigato sul Sole?
Ci sei arrivata alla Via Lattea
Per vedere le luci tutte svanite
E che il paradiso è sopravvalutato?

Dimmi, ti sei innamorata di una stella cadente?
Senza che la scottatura fosse dolorosa
E poi ti sono mancato
Mentre cercavi te stessa là fuori?

Now that she’s back from that soul vacation
Tracing her way through the constellation
She checks out Mozart while she does Tae-Bo
Reminds me that there’s room to grow

Adesso che è tornata da quella vacanza dell’anima
Segnando la sua via attraverso la costellazione
Ascolta Mozart mentre fa Tae-Bo
Mi ricorda che c’è spazio per crescere

Now that she’s back in the atmosphere
I’m afraid that she might think of me as
Plain ol’ Jane told a story about a man
Who was too afraid to fly so he never did land

Adesso che è di nuovo nell’atmosfera
Ho paura che potrebbe considerarmi come
Una persona grigia raccontò la storia di un uomo
Che aveva troppa paura di volare e che non ha mai toccato terra

But tell me, did the wind sweep you off your feet?
Did you finally get the chance
To dance along the light of day
And head back to the Milky Way?

And tell me, did Venus blow your mind?
Was it everything you wanted to find?
And then you missed me
While you were looking for yourself out there?

Ma dimmi, il vento ti ha fatto cadere coi piedi per aria?
Sei riuscita finalmente
A ballare lungo la luce del giorno
E tornare verso la Via Lattea?

E dimmi, Venere ti ha colpito?
Era tutto ciò che volevi trovare?
E poi ti sono mancato
Mentre cercavi te stessa là fuori?

Can you imagine no love, pride, deep-fried chicken?
Your best friend always sticking up for you
Even when I know you’re wrong?
Can you imagine no first dance, freeze-dried romance
Five-hour phone conversation
The best soy latte that you ever had and me?

Ti immagini niente amore, orgoglio, pollo fritto?
Il tuo migliore amico che ti sostiene sempre
Anche quando so che stai sbagliando?
Ti immagini niente primo ballo, romanticismo liofilizzato
Conversazioni telefoniche che durano cinque ore
Il miglior latte di soja mai bevuto ed io?

But tell me, did the wind sweep you off your feet?
Did you finally get the chance
To dance along the light of day
And head back toward the Milky Way?

But tell me, did you sail across the sun?
Did you make it to the Milky Way
To see the lights all faded
And that heaven is overrated?

Ma dimmi, il vento ti ha fatto cadere coi piedi per aria?
Sei riuscita finalmente
A ballare lungo la luce del giorno
E tornare verso la Via Lattea?

Ma dimmi, hai navigato sul Sole?
Ci sei arrivata alla Via Lattea
Per vedere le luci tutte svanite
E che il paradiso è sopravvalutato?

And tell me, did you fall for a shooting star?
One without a permanent scar
And then you missed me
While you were looking for yourself?

(Nah nah nah nah nah)
And did you finally get the chance
To dance along the light of day?
(Nah nah nah nah nah)
And did you fall for a shooting star?
Fall for a shooting star?
And now you’re lonely looking for yourself out there

Dimmi, ti sei innamorata di una stella cadente?
Senza che la scottatura fosse dolorosa
E poi ti sono mancato
Mentre cercavi te stessa?

(Nananananana)
E sei riuscita finalmente
A ballare lungo la luce del giorno?
(Nananananana)
E ti sei innamorata di una stella cadente?
Innamorata di una stella cadente?
E adesso sei da sola mentre cerchi te stessa là fuori

__________________________________________

Curiosità sulla canzone e Video ufficiale

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Drops of Jupiter” dei Train. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Train’s song “Drops of Jupiter”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Iris

And I’d give up forever to touch you
‘Cause I know that you feel me somehow
You’re the closest to heaven that I’ll ever be
And I don’t want to go home right now

And all I can taste is this moment
And all I can breathe is your life
And sooner or later it’s over
I just don’t wanna miss you tonight

And I don’t want the world to see me
‘Cause I don’t think that they’d understand
When everything’s meant to be broken
I just want you to know who I am

And you can’t fight the tears that ain’t coming
Or the moment of truth in your lies
When everything feels like the movies
Yeah you bleed just to know you’re alive

And I don’t want the world to see me
‘Cause I don’t think that they’d understand
When everything’s meant to be broken
I just want you to know who I am

And I don’t want the world to see me
‘Cause I don’t think that they’d understand
When everything’s meant to be broken
I just want you to know who I am
I just want you to know who I am
I just want you to know who I am
I just want you to know who I am

E rinuncerei all’eternità per toccarti
Perché so che in qualche modo mi senti
Tu sei il punto più vicino al Paradiso a cui io arriverò mai
E non voglio tornare a casa roprio adesso

E tutto ciò che assaporo è questo momento
E tutto ciò che respiro è la tua vita
Prima o poi sarà finita
Ma non voglio sentire la tua mancanza stanotte

E non voglio che il mondo mi veda
Perché non penso che loro capirebbero
Quando ogni cosa è destinata alla distruzione
Voglio solo che tu sappia chi sono

E non riesci a trattenere le lacrime che non arrivano
O quel briciolo di verità nelle tue bugie
Quando sembra di vivere in un film
Sanguini solo per provare che sei vivo

E non voglio che il mondo mi veda
Perché non penso che loro capirebbero
Quando ogni cosa è destinata alla distruzione
Voglio solo che tu sappia chi sono

E non voglio che il mondo mi veda
Perché non penso che loro capirebbero
Quando ogni cosa è destinata alla distruzione
Voglio solo che tu sappia chi sono
Voglio solo che tu sappia chi sono
Voglio solo che tu sappia chi sono
Voglio solo che tu sappia chi sono

_____________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Iris” dei Goo Goo Dolls. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Goo Goo Dolls’s song “Iris”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Curiosità sulla canzone

I New Found Glory ne hanno fatto una cover.

Categorie: Musica | Tag: , , , | Lascia un commento

Fade to black / Sparendo nel buio

La canzone orginale è dei Metallica, ma i Sonata Arctica ne hanno fatto una cover che personalmente apprezzo molto. C’è anche una versione degli Apocalyptica fantastica. || The song originally is by Metallica, and Sonata Arctica covered it, a track I personally appreciate very much. Symphonic metal band Apocalyptica also reinterpreted it.

Life, it seems, will fade away
Drifting further every day
Getting lost within myself
Nothing matters, no one else

Pare che la vita scompaia un po’ alla volta
Allontanandosi sempre di più ogni giorno che passa
Mi sto perdendo dentro me stesso
Niente è importante, nessuno lo è

I have lost the will to live
Simply nothing more to give
There is nothing more for me
Need the end to set me free

Ho perso la voglia di vivere
Semplicemente, non ho più nulla da dare
Non è rimasto più niente per me
Ho bisogno che la fine mi renda libero

Things are not what they used to be
Missing one inside of me
Deathly lost, this can’t be real
Can’t stand this hell I feel

Le cose non stanno più come prima
Sento che me ne manca una nell’intimo
Mortalmente perso, non può essere la realtà
Non riesco a sopportare quest’inferno

Emptiness is filling me
To the point of agony
Growing darkness taking dawn
I was me, but now he’s gone

Il vuoto mi sta colmando
Fino a raggiungere l’agonia
Sta albeggiando un’oscurità crescente
Ero me stesso, ma ora lui se n’è andato

No one but me can save myself, but it’s too late
Now I can’t think, think why I should even try
Yesterday seems as though it never existed
Death greets me warm, now I will just say goodbye…

Nessuno a parte me può salvarmi, ma è troppo tardi
Adesso non riesco a pensare nemmeno perché dovrei provarci
Pare che il giorno di ieri non sia mai esistito
La morte è accogliente, è il momento di dire addio…

____________________________________________

Con questa canzone non sto consigliando a nessuno di suicidarsi, che sia chiaro! || I want to make it clear: I’m NOT suggesting that anyone should committ suicide after reading these lyrics.

____________________________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Fade to black” dei Metallica. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Metallica’s song “Fade to black”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Word Forward / Andare avanti

Al contrario di ciò che si pensa sempre, cioè che ogni canzone triste che Dave Grohl scrive riguarda la morte di Kurt Cobain, questa canzone parla di Jimmy, un suo amico che era morto. (vedi nota in fondo)

Good bye Jimmy, farewell youth
I must be on my way, I’ve had enough of you
Was a young man, proud and true
Just a simple boy with nothing left to lose
Years that I’ve wasted
These I owe you’s

Addio Jimmy, saluta la gioventù
Devo seguire la mia strada, sono stato a sufficienza con te
Era un giovane orgoglioso e onesto
Un ragazzo semplice con niente da perdere
Anni che ho sprecato
Ti devo queste

They’re just f***ing words
This is life or death
It’s time to clear the air
You better save your breath
Say have you heard?
Say have you heard?
The poison in my heart
And voices in my head
Years that I’ve wasted
These I owe you’s

Sono solo parole del *****
Questa è vita o morte
È ora di dare una rinfrescata
È meglio se trattieni il respiro
Dico, hai sentito?
Dico, hai sentito?
Il veleno nel mio cuore
E le voci in testa
Anni che ho sprecato
Ti devo queste

I meant every word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
But it’s only words
I meant every word
They’re just f***ing words

Ogni parola ha un significato, parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Ma sono solo parole
Ogni parola ha un significato
Sono solo parole del *****

Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward
Word for word for word forward…

Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti
Parola per parola per parola, andare avanti…

_______________________________

In Songs meanings ci sono dei commenti in cui dicono che si tratta di Jimmy, un amico di Dave, il quale ha raccontato l’episodio quando i Foo Fighters hanno registrato una puntata di Storytellers per il canale americano VH1. ^_^ La puntata è andata in onda su MTV per la serie “Behind the Music” –ho cercato il link nella sezione On Demand, ma non l’ho trovato. 😦

_______________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Word Forward” dei Foo Fighters. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Foo Fighters’ song “Word Forward”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , | Lascia un commento

Hurricane / Uragano

Français : Un grand boxeur!!!

Attenzione perché canzoni come questa tirano fuori la ribelle che è in me!

Watch out ‘cause this kind of songs unleash the rebel that’s tamed within me!

Pistol shots ring out in the barroom night
Enter Patty Valentine from the upper hall
She sees the bartender in a pool of blood
Cries out, “My God, they killed them all!”
Here comes the story of the Hurricane
The man the authorities came to blame
For somethin’ that he never done
Put in a prison cell, but one time he could-a been
The champion of the world

I colpi di una pistola risuonano nella saletta di un bar, una notte
Patty Valentine entra dal piano superiore
Vede il barista in una pozza di sangue
E grida “Mio Dio li hanno uccisi tutti!”
Questa è la storia di Hurricane
L’uomo che fu accusato dalle autorità
Per qualcosa che non aveva fatto
Lo misero in prigione, ma un tempo avrebbe potuto essere
Il campione del mondo

Three bodies lyin’ there does Patty see
And another man named Bello, movin’ around mysteriously
“I didn’t do it,” he says, and he throws up his hands
“I was only robbin’ the register, I hope you understand
I saw them leavin’,” he says, and he stops
“One of us had better call up the cops”
And so Patty calls the cops
And they arrive on the scene with their red lights flashin’
In the hot New Jersey night

Tre corpi a terra vede Patty
E un altro uomo chiamato Bello che si aggira misteriosamente
“Non sono stato io”, dice alzando in aria le mani
“Stavo solo svuotando la cassa, spero che tu capisca…
Li ho visti andarsene”, dice e si ferma
“Uno di noi dovrebbe chiamare gli sbirri”
E così Patty chiama gli sbirri
Arrivano sulla scena con i lampeggianti rossi accesi
Nella calda notte del New Jersey

Meanwhile, far away in another part of town
Rubin Carter and a couple of friends are drivin’ around
Number one contender for the middleweight crown
Had no idea what kinda s** was about to go down
When a cop pulled him over to the side of the road
Just like the time before and the time before that
In Paterson that’s just the way things go
If you’re black you might as well not show up on the street
’Less you wanna draw the heat

Nel frattempo, dall’altro capo della città
Rubin Carter e un paio di amici stanno facendo un giro in auto
Il concorrente numero uno per la cintura del peso medio
Non aveva idea di che intrigo stava per intrappolarlo
Quando uno sbirro lo fermò al lato della strada
Proprio come la volta precedente e quella prima ancora
A Paterson è così che vanno le cose
Se sei nero, puoi anche fare a meno di mostrarti per strada
A meno che tu non voglia attirare l’attenzione

Alfred Bello had a partner and he had a rap for the cops
Him and Arthur Dexter Bradley were just out prowlin’ around
He said, “I saw two men runnin’ out, they looked like middleweights
They jumped into a white car with out-of-state plates”
And Miss Patty Valentine just nodded her head
Cop said, “Wait a minute, boys, this one’s not dead”
So they took him to the infirmary
And though this man could hardly see
They told him that he could identify the guilty men

Alfred Bello aveva un compagno e una rima per gli sbirri
Lui e Arthur Dexter Bradley stavano solo vagando qua e là
Disse “Ho visto due uomini correre fuori, sembravano di corporatura media
Saltarono dentro a una macchina bianca targata straniera”
E Miss Patty Valentine fece solo cenno con la testa
Il poliziotto disse “Aspettate un attimo, ragazzi, questo non è morto!”
Allora lo portarono all’ospedale
E nonostante quell’uomo facesse fatica a vedere
Gli dissero che poteva identificare il colpevole

Four in the mornin’ and they haul Rubin in
Took him to the hospital and they brought him upstairs
The wounded man looks up through his one dyin’ eye
Says, “Wha’d you bring him in here for? He ain’t the guy!”
Yes, here’s the story of the Hurricane
The man the authorities came to blame
For somethin’ that he never done
Put in a prison cell, but one time he could-a been
The champion of the world

Sono le quattro del mattino e trascinano Rubin dentro
Lo portano all’ospedale su per le scale, nella stanza
L’uomo ferito lo guarda con un occhio mezzo cieco
E dice “Perché l’avete portato qui? Non è lui!”
Sì questa è la storia di Hurricane
L’uomo che fu accusato dalle autorità
Per qualcosa che non aveva fatto
Lo misero in prigione, ma un tempo avrebbe potuto essere
Il campione del mondo

Four months later, the ghettos are in flame
Rubin’s in South America, fightin’ for his name
While Arthur Dexter Bradley’s still in the robbery game
And the cops are puttin’ the screws to him, lookin’ for somebody to blame
“Remember that murder that’s happened in a bar?”
“Remember you said you saw the getaway car?”
“You think you’d like to play ball with the law?”
“Think it might-a been that fighter that you saw runnin’ that night?”
“Don’t forget that you are white”

Quattro mesi dopo i ghetti sono battuti a ferro e fuoco
Rubin è in Sud America che combatte per il suo titolo
Mentre Arthur Dexter Bradley è ancora nl giro delle rapine
E gli sbirri stanno forzando la mano su di lui, cercando qualcuno da incolpare
“Ti ricordi di quell’omicidio in quel bar?”
“Ti ricordi di aver detto che avevi visto l’auto della fuga?”
“Ti piace scherzare con la legge?”
“Pensi che potesse essere quel pugile, quello che hai visto scappare?”
“Non dimenticare che sei un bianco”

Arthur Dexter Bradley said, “I’m really not sure”
Cops said, “A poor boy like you could use a break
We got you for the motel job and we’re talkin’ to your friend Bello
Now you don’t wanta have to go back to jail, be a nice fellow
You’ll be doin’ society a favor
That sonofab***h is brave and gettin’ braver
We want to put his ass in stir
We want to pin this triple murder on him
He ain’t no Gentleman Jim”

Arthur Dexter Bradley disse “Non sono sicuro”
Gli sbirri risposero “Un povero ragazzo come te ha bisogno di fare una svolta
Ti abbiamo trovato un lavoro al motel e stiamo parlando col tuo amico Bello
Ora, non vorrai mica tornare in prigione, collabora
Farai un favore alla società!
Quel figlio di p*****a è fin troppo coraggioso
Vogliamo mandarlo al fresco
Vogliamo dargli la colpa per quel triplice omicidio
Lui non è così innocente come pensi”

Rubin could take a man out with just one punch
But he never did like to talk about it all that much
“It’s my work,” he’d say, “and I do it for pay
And when it’s over I’d just as soon go on my way
Up to some paradise
Where the trout streams flow and the air is nice
And ride a horse along a trail
But then they took him to the jailhouse
Where they try to turn a man into a mouse

Rubin poteva stendere un uomo con un solo pugno
Ma non gli è mai piacuto parlarne troppo
“È il mio lavoro”, diceva “e lo faccio perché mi pagano
E quando sarà finita, andrò per la mia strada
Là in qualche paradiso
Dove le trote nuotano nei torrenti e l’aria è buona
E cavalcherò un cavallo lungo la pista
Ma lo portarono in prigione
Dove cercarono di trasformare l’uomo in un topo

All of Rubin’s cards were marked in advance
The trial was a pig-circus, he never had a chance
The judge made Rubin’s witnesses drunkards from the slums
To the white folks who watched he was a revolutionary bum
And to the black folks he was just a crazy nigger
No one doubted that he pulled the trigger
And though they could not produce the gun
The D.A. said he was the one who did the deed
And the all-white jury agreed

Le carte di Rubin erano segnate già prima della partita
Il processo fu tutta una farsa, non c’era speranza per lui
Il giudice fece sembrare i testimoni di Rubin degli alcolizzati dal ghetto
Per i bianchi che assistevano era solo un rivoluzionario perdigiorno
Agli occhi quei bianchi era solo un negro fuori di testa
Non c’era dubbio che avesse premuto lui il grilletto
E nonostante non si trovasse l’arma del delitto
Il procuratore decise che era stato lui a commettere il reato
E la giuria di bianchi fu d’accordo

Rubin Carter was falsely tried
The crime was murder “one,” guess who testified?
Bello and Bradley and they both baldly lied
And the newspapers, they all went along for the ride
How can the life of such a man
Be in the palm of some fool’s hand?
To see him obviously framed
Couldn’t help but make me feel ashamed to live in a land
Where justice is a game

Rubin Carter fu processato a torto
Quel crimine era l’omicidio “primo”, indovina chi testimoniò?
Bello e Bradley, ed entrambi mentirono spudoratamente
E i giornali diedero tutti quella versione della storia
Come può la vita di un uomo come quello
Essere nelle mani di qualche stolto?
Al vederlo ovviamente incastrato
Non potevo non provare vergogna di vivere in un paese
In cui la giustizia è un gioco

Now all the criminals in their coats and their tie
Are free to drink Martinis and watch the sun rise
While Rubin sits like Buddha in a ten-foot cell
An innocent man in a living hell
Yes, that’s the story of the Hurricane
But it won’t be over till they clear his name
And give him back the time he’s done
Put in a prison cell, but one time he could-a been
The champion of the world

Adesso tutti i criminali nei loro cappotti e con le cravatte
Sono liberi di bere Martini e di guardare il sole sorgere
Mentre Rubin sta seduto come Buddha in una cella da tre metri
Un uomo innocente in un inferno terrestre
Sì questa è la storia di Hurricane
Ma non sarà finita finché non gli ridaranno la sua onestà
E il tempo che ha dovuto perdere
Messo in prigione, ma un tempo avrebbe potuto essere
Il campione del mondo

______________________________________

Lyrics taken from Bob Dylan/songs. You can also find the story that inspired the song here.

Il testo viene dal sito ufficiale di Bob Dylan. Puoi trovare la storia a cui la canzone è ispirata qui (italiano) o here (inglese).

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Hurricane” di Bob Dylan. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Bob Dylan’s song “Hurricane”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.