Archivi del mese: novembre 2011

Stairway to Heaven / La scalinata verso il Paradiso

There’s a lady who’s sure all that glitters is gold
And she’s buying the stairway to heaven
When she gets there she knows, if the stores are all closed
With a word she can get what she came for
And she’s buying the stairway to heaven

There’s a sign on the wall but she wants to be sure
‘Cause, you know, sometimes words have two meanings
In a tree by the brook, there’s a songbird who sings
Sometimes all of our thoughts are misgiving

Ooh, it makes me wonder
Ooh, it makes me wonder

There’s a feeling I get when I look to the west
And my spirit is crying for leaving
In my thoughts I have seen rings of smoke through the trees
And the voices of those who stand looking

Ooh, it makes me wonder
Ooh, it really makes me wonder

And it’s whispered that soon, if we all call the tune
Then the piper will lead us to reason
And a new day will dawn for those who stand long
And the forests will echo with laughter

If there’s a bustle in your hedgerow, don’t be alarmed now
It’s just a spring clean for the May queen
Yes, there are two paths you can go by, but in the long run
There’s still time to change the road you’re on

And it makes me wonder

Your head is humming and it won’t go, in case you don’t know
The piper’s calling you to join him
Dear lady, can you hear the wind blow? and did you know?
Your stairway lies on the whispering wind

And as we wind on down the road
Our shadow’s taller than our soul
There walks a lady we all know
Who shines white light and wants to show
How everything still turns to gold
And if you listen very hard
The tune will come to you at last
When all are one and one is all
To be a rock and not to roll

And she’s buying the stairway to heaven…

C’è una signora che è siccura che tutto ciò che luccica sia oro
E sta comprando una scalinata per il paradiso
Quando ci arriva sa che, se i negozi son tutti chiusi
Con una parola può ottenere ciò per cui è venuta
E sta comprando la scalinata per il paradiso

C’è un’insegna sul muro, ma vuole essere sicura
Perché, sai, a volte le parole hanno un doppio significato
In un albero vicino al ruscello c’è un uccello che canta
A volte tutti i nostri pensieri sono sospettosi

Oohh mi sorprende
Oohh mi sorprende

Certe volte ho una sensazione quando guardo verso ovest
E la mia anima piange perché vuole davvero partire
Nei miei pensieri ho visto anelli di fumo tra gli alberi
E le voci di quelli che stanno osservando

Oohh mi sorprende
Oohh mi sorprende davvero

C’è una voce che gira, dice che se chiamiamo la melodia
Il pifferaio presto ci condurrà alla ragione
E un nuovo giorno sorgerà per coloro che aspettano da tanto
E nella foresta echeggerà una risata

Se c’è movimento nella tua siepe, non ti allarmare
Sono solo le pulizie di primavera in onore della reginetta di maggio
Sì, ci sono due sentieri che puoi prendere, ma a lungo andare
C’è ancora tempo per cambiare la strada che hai scelto

E mi sorprende

Nella testa senti canticchiare senza pause, nel caso tu non lo sappia
Il pifferaio ti sta chiamando perché tu lo raggiunga
Cara signora, senti il vesto soffiare? E sapevi che
La tua scala si trova sul sussurro del vento?

E mentre proseguiamo sulla strada
La nostra ombra è più lunga della nostra anima
Ci cammina anche una donna che conosciamo tutti
Che emana luce bianca e che vuole mostrare
Come tutto diventa ancora d’oro
E se stai ben attento
Sentirai finalmente la melodia
Quando tutti sono uno ed uno è tutti
Essere una roccia e non rotolare

E lei sta comprando la scalinata verso il paradiso…

________________________________
DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Stairway to Heaven” di Jimmy Page e Robert Plant. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Jimmy Page and Robert Plant’s song “Stairway to Heaven”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Annunci
Categorie: Musica | Tag: , , | 2 commenti

La teoria del Big Bang

Tra una risata e l’altra, ecco il prodotto della mia recente scoperta, che ho avuto modo di esplorare solo nelle ultime due ore. (Alla ricerca di un registro forbito per allinearmi con lo stile del telefilm…)
Questo è il testo della sigla d’apertura di “The Big Bang Theory“, un telefilm che consiglio a tutti di vedere perché fa spanciare dal ridere. E poi è giusto che i nerd conquistino il loro spazio nel mondo dei mass media! 😉

Our whole universe was in a hot dense state,
Then nearly fourteen billion years ago expansion started. Wait…
The Earth began to cool,
The autotrophs began to drool,
Neanderthals developed tools,
We built a wall (we built the pyramids),
Math, science, history, unraveling the mysteries,
That all started with the big bang.
BANG!

Tutto il nostro universo si trovava in uno stato denso incandescente
Poi circa quattordici miliardi d’anni fa iniziò l’espansione. Aspetta…
La Terra iniziò a raffreddarsi,
Gli organismi autotofi cominciarono a sbavare,
Gli uomini di Neanderthal costruirono utensili,
Costruimmo una muraglia (costruimmo le piramidi),
Matematica, scienze, storia svelano tutti i misteri
Che cominciarono con il Big Bang.
BANG!

_____________________________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “The Big Bang Theory” dei Barenaked Ladies. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Barenaked Ladies’ song “The Big Bang Theory”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Televisione | Tag: , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

American Idiot / Idiota americano

Don’t want to be an American idiot
Don’t want a nation under the new media
Can you hear the sound of hysteria?
The subliminal mind fuck America

Welcome to a new kind of tension
All across the alienation
Where everything isn’t meant to be O.K.
Television dreams of tomorrow
We’re not the ones meant to follow
For that’s enough to argue

Maybe I’m the faggot America
I’m not a part of a redneck agenda
Now everybody do the propaganda!
And sing along to the age of paranoia

Welcome to a new kind of tension.
All across the alien nation.
Where everything isn’t meant to be okay.
Television dreams of tomorrow.
We’re not the ones who’re meant to follow.
For that’s enough to argue.

Don’t want to be an American idiot
One nation controlled by the media
Information age of hysteria
It’s calling out to idiot America

Welcome to a new kind of tension.
All across the alien nation.
Where everything isn’t meant to be okay.
Television dreams of tomorrow.
We’re not the ones who’re meant to follow.
For that’s enough to argue.

Non voglio essere l’americano idiota
Non voglio una nazione presa da una nuova mania
Lo senti il rumore dell’isteria?
Le seghe mentali subliminali dell’America

Benvenuto ad un nuovo tipo di tensione
Che va al di là dell’alienazione
Dove niente è fatto per andar bene
I sogni televisivi del domani
Noi non siamo fatti per inseguirli
Ed è abbastanza per discuterne

Forse sono l’America stupida
Non faccio parte di un programma politico conservativo
Adesso tutti fate propaganda!
E inneggiate all’era della paranoia

Benvenuto ad un nuovo tipo di tensione
Che va al di là dell’alienazione
Dove niente è fatto per andar bene
I sogni televisivi del domani
Noi non siamo fatti per inseguirli
Ed è abbastanza per discuterne

Non voglio essere un americano idiota
Una nazione controllata dai media
L’informazione dell’era dell’isteria
Sto sfidando l’America idiota

Benvenuto ad un nuovo tipo di tensione
Che va al di là dell’alienazione
Dove niente è fatto per andar bene
I sogni televisivi del domani
Noi non siamo fatti per inseguirli
Ed è abbastanza per discuterne

____________________________
DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “American Idiot” di Billie Joe Armstrong. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Billie Joe Armstrong’s song “American Idiot”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Hallelujah

I heard there was a secret chord
That David played and it pleased the Lord
But you don’t really care for music, do you?
Well it goes like this: the fourth, the fifth,
The minor fall and the major lift
The baffled king composing hallelujah

Hallelujah

Well your faith was strong but you needed proof
You saw her bathing on the roof
Her beauty and the moonlight overthrew you
She tied you to her kitchen chair
She broke your throne and she cut your hair
And from your lips she drew the hallelujah

Hallelujah…

Baby I’ve been here before
I’ve seen this room and I’ve walked this floor
I used to live alone before I knew you
I’ve seen your flag on the marble arch
But love is not a victory march
It’s a cold and it’s a broken Hallelujah

Hallelujah…

Well there was a time when you let me know
What’s really going on below
But now you never show that to me, do you?
But remember when I moved in you
And the Holy Dove was moving too
And every breath we drew was Hallelujah

Well, maybe there’s a God above
But all I’ve ever learned from love
Was how to shoot somebody who outdrew you
It’s not a cry that you hear at night
It’s not somebody who’s seen the light
It’s a cold and it’s a broken Hallelujah

Hallelujah…

Ho sentito dire che esiste un accordo segreto
Che Davide suonò e piacque al Signore
Ma a te non interessa sul serio la musica, vero?
Fa così: la quarta, la quinta,
La minore sfuma e la maggiore cresce
Il re sconcertato compone un Alleluia

Alleluia…

La tua fede era forte, ma avevi bisogno di prove
La vide fare il bagno sul tetto
La sua bellezza e la luce della luna ti lasciarono senza forze
Ti legò alla sedia della sua cucina
Ruppe il tuo trono e ti tagliò i capelli
E dalle tue labbra tirò fuori un Alleluia

Alleluia…

Tesoro, ci sono già passato
Sono stato in questa stanza e ho camminato su questo suolo
Ero abituato a vivere da solo prima di conoscerti
Ho visto la tua bandiera issata sull’arco di trionfo
Ma l’amore non è una marcia trionfale
È un Alleluia distaccato e spezzato

Alleluia…

C’era un tempo in cui mi lasciavi capire
Ciò che stava realmente succedendo
Ma non me lo mostravi mai, vero?
Ma ti ricordi quando mi muovevo in te
E lo Spirito Santo si muoveva con noi
Ed ogni respiro che facevamo era un Alleluia

Beh forse c’è un Dio lassù
Ma tutto ciò che ho imparato dall’amore
Era come sparare a qualcuno che ti aveva battuto sul tempo
Non è un pianto che senti di notte
Non è qualcuno che ha visto la luce
È un Alleluia distaccato e spezzato

Alleluia…

______________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Hallelujah” di Leonard Cohen, nella versone di Jeff Buckely. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Leonard Cohen’s song “Hallelujah”, in Jeff Buckely’s cover version. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , | 2 commenti

Still got the blues / Ancora triste

Used to be so easy to give my heart away
But I found out the hard way
There’s a price you have to pay
I found out that love was no friend of mine
I should have known time after time

So long, it was so long ago
But I’ve still got the blues for you

Used to be so easy to fall in love again
But I found out the hard way
It’s a road that leads to pain
I found that love was more than just a game
You’re playin’ to win
But you lose just the same

So long, it was so long ago
But I’ve still got the blues for you

So many years since I’ve seen your face
Here in my heart, there’s an empty space
Where you used to be

So long, it was so long ago
But I’ve still got the blues for you

Though the days come and go
There is one thing I know
I’ve still got the blues for you

Un tempo era così semplice donare il mio cuore
Ma ho scoperto nel modo peggiore
Che c’è un prezzo da pagare
Ho scoperto che l’amore non mi è stato affatto amico
Avrei dovuto capirlo col passare del tempo

Tanto tempo fa, è stato tanto tempo fa
Ma sono ancora triste a causa tua

Un tempo era così semplice innamorarsi di nuovo
Ma ho scoperto nel modo peggiore
Che è una strada che conduce al dolore
Ma ho scoperto che l’amore è molto più che un gioco
In cui t’impegni per vincere
E perdi lo stesso

Tanto tempo fa, è stato tanto tempo fa
Ma sono ancora triste a causa tua

Sono passati tanti anni da quando ho visto il tuo viso
E nel mio cuore c’è uno spazio vuoto
Che una volta occupavi tu

Tanto tempo fa, è stato tanto tempo fa
Ma sono ancora triste a causa tua

Anche se i giorni passano
C’è solo questo che mi rimane
Sono ancora triste a causa tua

______________

DISCLAIMER

Questo è il testo della canzone “Still got the blues” di Gary Moore. Non possiedo nessun diritto sul copyright e NON utilizzo questo testo per scopi di lucro, ma solo per scopi creativi.

These are the lyrics to Gary Moore’s song “Still got the blues”. I do not own the copyright and I do not use these lyrics for economic benefit but just for creative purpose.

Categorie: Musica | Tag: , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.